Storia

Dal 1945 Sempre Avanti

1945 Sempre Avanti

Il Rugby Reggio nasce nel 1946 quando un gruppo di pionieri della palla ovale reggiana fonda la “Sempre Avanti”. Vive alcune stagioni tra mille difficoltà, poi nel 1953 deve arrendersi. Ma il seme è gettato e nel 1960, per volontà di alcuni di quegli ex-giocatori, Ovilio Montanari in primis, si ridà vita ad una nuova società che muove i primi passi sotto le insegne della U.S. La Torre. E ancora, nel 1970, il volo verso l’effettiva autonomia con la denominazione di Rugby Reggio, quella attuale. Da allora le formazioni del Rugby Reggio hanno partecipato ai vari campionati che si sono succeduti, alternando momenti di buoni successi, che hanno portato il club agli alti livelli nazionali anche con le categorie juniores, a periodi più opachi.

Dal 2010 la formazione seniores del Rugby Reggio, è stata protagonista di una serie di stagioni esaltanti, dopo la conquista della Serie A2, da neopromossa ha disputato una stagione sorprendente, vincendo praticamente tutte le partite in calendario, mantenendo l’imbattibilità nelle gare casalinghe e conquistando con ben 5 giornate di anticipo la promozione in A1 ed il sogno dei play-off, con la lotta per la conquista del Titolo Italiano e di un posto in Eccellenza. Nel 2011/12 il club ha firmato una pagina di storia, per la palla ovale reggiana è stato il debutto assoluto nella massima categoria nazionale, il campionato di Eccellenza, dove il Rugby Reggio ha militato tre stagioni.

Ma anche la scorsa stagione, 2015/2016, resterà negli annali del club dato che la squadra ha conquistato il Titolo di Campione Italiano della Serie A, imponendosi nella finale contro il Pro Recco, dopo una stagione in cui i Diavoli hanno dominato il campionato ed i play off, vincendo 20 delle 22 partite disputate e mantenendo l’imbattibilità casalinga.

Dopo due anni di Serie A la compagine seniores dei rossoneri è così tornata a calcare il principale palcoscenico nazionale, conquistandosi un posto tra le dieci migliori squadre della penisola.

In tutti questi lustri, a prescindere dai risultati sportivi della formazione seniores, il Rugby Reggio ha continuato a credere ed investire nella formazione dei giovani del territorio, linfa vitale di ogni realtà sportiva, con progetti ed attività portati anche nelle scuole. Anno dopo anno il Club è andato rafforzandosi anche sotto il profilo societario, condizione indispensabile per garantire un lungo futuro, arrivando oggi a contare sulla certezza di un pool di sponsor che crede nella serietà e nei programmi della dirigenza rossonera. In particolare si è sviluppato il progetto Valorugby, fiore all’occhiello del club, e una sempre più stretta collaborazione con il Tavolo Reggio Africa, insieme al Comune di Reggio Emilia, proprio per sottolineare come sia desiderio della Società sviluppare relazioni con realtà del territorio non solo in ambito sportivo, ma anche sociale e culturale.

STAGIONI SALIENTI

1980/81 – Serie C vittoria del Titolo di Campione d’Italia. Finale contro Montebelluna vinta 4 – 3 (una meta contro un calcio di punizione) disputata al Battaglini di Rovigo, allenatore Gian Battista Castagnetti attuale vice presidente del club.

1993/94 – promozione in Serie A2. Con Gian Battista Castagnetti sulla panchina la squadra ottiene la prima promozione dalla Serie B in Serie A2, vincendo in finale a Pieve contro i veneti del Frassinelle Rugby guidati da Doro Quaglio.

2000/01 – Promozione in Serie A2.

2005/06 – Promozione in Serie A2

2008/09: Serie C – disputata per scelta perchè il club si è rifondato ed è ripartito dalla C rinunciando alla Serie A, vincendo tutte le gare

2009/10: Serie B , ottiene la promozione in Serie A2 senza sconfitte

2010/11: Serie A2 , vinto tutte le gare e raggiunto i play off promozione (sconfitti dal Calvisano)

2011/12 Eccellenza: esordio assoluto in Eccellenza per il club rossonero, raggiunto il 7° posto

2015/2016: Serie A , vinte quasi tutte le gare di campionato e raggiunto i play off promozione disputati e vinti contro la Capitolina. Conquista del Titolo di Campione Italiano Serie A aggiudicandosi la finale contro il Recco per 33 a 5, il 22 maggio a Viadana.

2016/2017 : ritorno in Eccellenza, grazie alla promozione conquistata sul campo