SABATO 19 MAGGIO ARRIVA A REGGIO “RUGBY NEI PARCHI”

(Reggio Emilia, 17/05/2018) – Arriva la primavera, con i suoi colori, i suoi profumi e la voglia di trascorrere qualche ora di relax all’aria aperta. E insieme alla bella stagione si rinnova, anche quest’anno, uno degli appuntamenti più attesi non solo per gli sportivi, ma anche per le famiglie.

Rugby nei Parchi” giunge alla sua settima edizione, un traguardo ambizioso che testimonia il valore di un progetto capace di avvicinare grandi e piccini a questo sport permettendo loro di vivere e riscoprire le aree verdi della propria città.

La manifestazione, dopo aver fatto tappa a Milano, Venezia, Napoli e Biella arriva sabato 19 maggio nella nostra città, per la precisione al Parco delle Caprette (ingresso via Fucini) con inizio alle ore 15.

Sarà il momento ideale per tutti i bambini, e genitori, potranno imparare a conoscere i valori di cui, tradizionalmente, si fa portavoce il rugby: rispetto, spirito di squadra, altruismo. Valori fondamentali per dare il meglio sul campo ma anche per giocare una partita molto più importante, quella della vita. Imparare a conoscere l’altro, anche come avversario, a stimarlo e a rispettarlo: capisaldi storici del rugby che oggi più che mai appaiono attuali e fondamentali anche nel contesto quotidiano.

“Ben venga ogni occasione che serve ad avvicinare le persone a questo sport – commenta il presidente di Rugby Reggio, Giorgio BergonziCome società ci siamo messi subito a disposizione con i nostri allenatori, educatori, volontari e genitori dei ragazzi del mini rugby che animeranno un pomeriggio da vivere all’insegna del gioco e del divertimento”.

 “Portare un evento di socialità e di partecipazione come questo all’interno di un parco pubblico – commenta l’assessore comunale alla partecipazione e cura dei quartieri Valeria Montanariè un’azione importante e positiva per una città come la nostra che fa della partecipazione uno dei capisaldi delle attività di associazionismo e volontariato. I valori del rugby sono quelli di fratellanza, onestà del gioco e positività in linea con i valori della coesione sociale e del rapporto tra le persone. Siamo contenti di questo evento che esce dai consueti contesti sportivi e viene restituito alla città in un luogo aperto in cui tutti i cittadini possono fruirne. E’ una grande opportunità per la quale ringrazio gli organizzatori e il Rugby Reggio”.

Rugby nei Parchi non è solo un evento per i bambini, ma si rivolge da sempre anche agli adulti, che hanno la possibilità di trascorrere del tempo di qualità con i propri figli o nipoti e di approcciare con occhi diversi gli spazi verdi della propria città. I parchi pubblici cittadini diventano ancora una volta teatro a cielo aperto della manifestazione, accendendo la luce sulla riscoperta del verde urbano per le famiglie, e non solo.