LAZIO RUGBY-CONAD REGGIO 33-31

Schermata 2018-03-19 alle 16.19.47

(Roma, 18/03/2018) – La trasferta romana è stata una sfida dai due volti per il xv di Manghi che nel primo tempo si è mostrato sottotono e distratto, ed ha lasciato troppo spazio all’iniziativa dei laziali, che approfittando di diverse sviste dei reggiani hanno conquistato il bonus offensivo già nella prima frazione di gioco, arrivando ad un parziale di 30 a 7 dopo trentacinque minuti di gioco. E’ poi iniziata la reazione della Conad Reggio che poco alla volta ha saputo ritrovare il suo gioco e con maggiore concentrazione ed aggressività è riuscita a rimontare, riuscendo a marcare ben cinque mete, che però non sono bastate per aggiudicarsi la partita. Un calo di prestazione dopo le ultime convincenti partite, ma almeno i diavoli con i due punti guadagnati si avvicinano al settimo posto, portandosi a solo due lunghezze dai Medicei.

“Purtroppo abbiamo mancato una grande occasione – dichiara l’allenatore dei diavoli Roberto Manghi la squadra vera è quella che abbiamo visto giocare per buona parte del   secondo tempo. Dovremo tornare a lavorare perché in particolare nel primo tempo abbiamo rivisto gli errori che pensavamo di esserci lasciati alle spalle. I ragazzi hanno impiegato troppo tempo ad oliare il meccanismo di gioco, riuscendo ad interpretare meglio lo stile arbitrale ed il modo giusto per affrontare i nostri avversari, ed evitando soluzioni personali a favore del nostro gioco di squadra. Quando lo hanno fatto è cambiato il volto della partita, ma era troppo tardi”.

IL TABELLINO

Roma, CPO “Giulio Onesti” – domenica 18 marzo 2018

Campionato Nazionale Eccellenza, XV giornata

S.S. LAZIO RUGBY 1927 v CONAD REGGIO 33 – 31 (30-12)

Marcatori: p.t. 5’ cp Ceballos (3-0); 10’ cp Ceballos (6-0); 14’ m. Panunzi tr Gennari (6-7); 17’ m. Vella (11-7); 24’ m. Freytes (16-7); 30’ m. Guardiano tr Ceballos (23-7); 35’ m. Di Giulio tr Ceballos (30-7); 40’ m. Manghi (30-12). s.t. 43’ m. Gennari tr Gennari (30-19); 54’ m. Dell’Acqua (30-24); 58’ cp Ceballos (33-24); 79’ m. Mordacci tr Gennari (33-31).

S.S. Lazio Rugby 1927: Anti; Bonavolontà F., Guardiano, Vella, Di Giulio; Ceballos, Bonavolontà D. (60’ Giangrande); Freytes, Filippucci (cap), Pagotto; Cicchinelli, Pierini; Forgini, Cugini, Marsella (52’ Amendola). All. Montella

CONAD Reggio: Farolini (cap); Costella (70’ Caminati), Paletta, Suniula, Gennari; Rodriguez, Panunzi; Mordacci, Messori, Balsemin (67’ Gatti); Dell’Acqua, Devodier (67’ Regestro); Celona, Manghi (72’ Perrone), Quaranta (67’ Bordonaro). All. Manghi

Arbitro: Boraso (Rovigo). AA1.: Chirnoaga (Roma), AA2.: Bonacci (Roma). Quarto Uomo: Romani (Roma)

Calciatori: Ceballos (Lazio Rugby) 5/8 ; Gennari (Conad Reggio) 3/5

Cartellini: 45’ giallo a Filippucci (Lazio Rugby)

Punti conquistati in classifica: S.S. Lazio Rugby 1927 5 , CONAD Reggio 2