CONAD REGGIO A ROMA PER SFIDARE LE FIAMME ORO

(Reggio Emilia, 16/02/2018) – Dopo la sosta per il Sei Nazioni torna in campo sabato 17 febbraio il massimo campionato nazionale d’Eccellenza di rugby con il Conad Reggio impegnato a Roma sul difficile campo delle Fiamme Oro. La squadra della Polizia di Stato si trova attualmente al quinto posto in classifica con 34 punti. Un avversario ostico che, soprattutto tra le mura di casa, lo stadio “Gelsomini”, è capace di grandi prestazioni come quella sfoderata in occasione dell’ultimo turno casalingo di campionato quando ha imposto il pareggio al Rovigo.

“Andiamo a Roma per fare bene – commenta coach Roberto ManghiSeppure in formazione un po’ rimaneggiata, vogliamo disputare una buona partita anche se loro sono una squadra costruita per arrivare alla finale scudetto e attualmente si trovano in piena corsa per il quarto posto”.

Manghi potrà contare sulla ritrovata forma fisica di un elemento cardine come Filippo Ferrarini. “Siccome sono superstizioso tocco ferro, ma finalmente mi sento bene fisicamente – spiega il “terza linea” rosso-nero – Andiamo a Roma per disputare una battaglia visto che loro sono una squadra molto fisica. Dovremo adattarci velocemente al campo in sintetico, ma noi andiamo per vincere. Le ultime due partite ci hanno lasciato un po’ di amaro in bocca per il risultato finale, ma ci hanno anche dato la consapevolezza che ce la giochiamo alla pari anche con le squadre più forti. Ci manca ancora un po’ di killer instinct, ma siamo sulla strada giusta”.

Questa la formazione che dovrebbe scendere in campo sabato al “Gelosini”: Farolini; Costella, Gennari, Suniula, Paletta; Panunzi, Rodriguez; Mordacci, Ferrarini, Balsemin; Du Preez, Visagie; Celona, Gatti, Saccà. A disposizione di coach Manghi ci saranno Quaranta, Fiume, Bordonaro, Devodier, Dell’Acqua, Regestro, Fontana, Caminati e Canali.

Arbitra l’incontro Vincenzo Schipani di Benevento coadiuvato da Gabriel Chirnoaga e Franco Rosella. Quarto uomo: Stefano Romani.

Kick off alle ore 15.